fbpx

Un uomo non è solo ciò che mangia.
Ma un uomo che non mangia non è più neanche un uomo.

Partiamo da qui per ricostruire la dignità degli ultimi e restituirgli un futuro di integrazione, educazione, lavoro.
Ogni anno dobbiamo garantire 7.500.000 di pasti a tutte le persone con cui viviamo e con cui, ogni giorno, sediamo alla stessa tavola in Italia e nel mondo.

Ma il nostro impegno non si ferma.
Finché gli ultimi non saranno primi.

La fame nel mondo e lo spreco sono due facce della stessa medaglia.

Per questo sono nati i libri #iosprecozero, per imparare a non sprecare più nulla, dal cibo alla vita.

UN PASTO AL GIORNO

sette milioni e mezzo l’anno.

42

PAESI DEL MONDO
IN CUI VIVIAMO

500

REALTÀ DI ACCOGLIENZA
NEL MONDO

30

CENTRI NUTRIZIONALI E
MENSE NEL MONDO

1310

SENZA DIMORA
ACCOLTI IN ITALIA

Storie di dignità e di cibo.

Un pasto è solo il primo passo per ricostruire la dignità degli ultimi.
Poi ci sono l’educazione, il lavoro, la casa, la famiglia, gli affetti.
Solo così le persone che incontriamo e accogliamo possono trovare il loro posto nella società.
Come è successo a loro.

Carlos

Dê de graça aquilo que...
Chi nasce a Itaobim, cresce nella disperazione. Ma il destino non è già scritto: per tutti esiste una possibilità di riscatto

Marcello

Il pranzo della domenica
Per riuscire a mettere tutti a tavola bisogna ragionare come un padre o una madre di famiglia: un occhio alle spese e uno a soddisfare chi mangia.

Luciano

Questa sera ho amici a cena
Ho visto migliaia di ginocchia passarmi davanti. Tracciavano la linea che delimitava il mondo di sopra e quello dove ero precipitato.

Tutti i giorni puoi cambiare la vita di chi non ha nulla. Non sprecare l’occasione di aiutare!

Rimani in contatto con noi!

Iscriviti alla newsletter IoCon, riceverai notizie da Un Pasto al Giorno e dal mondo Apg23

  • Formato data:GG trattino MM trattino AAAA
  • Desidero ricevere vostre comunicazioni e richieste personalizzate via email. Informativa Privacy