Fratelli e sorelle
con cui sediamo a tavola


 

Chi soffre perché solo, emarginato e povero non è un estraneo, ma nostro fratello.
Sono nostri fratelli tutti gli italiani che hanno perso il lavoro e vivono in strada, i profughi che fuggono da guerra e povertà in cerca di rifugio, i bambini che rischiano di morire di fame nei paesi più poveri del mondo.
A ciascuno di loro vogliamo restituire la possibilità di costruire un’esistenza dignitosa, non solo per se stessi ma anche per le famiglie da cui provengono e per la società che li circonda, per cui possono essere una risorsa vitale.

 

Il primo passo è rispondere al bisogno più elementare, il cibo, consapevoli però che quello è solo l’inizio.
Per offrire un supporto concreto è necessario un intervento integrato: l'assistenza alimentare e sanitaria, che risponde all’emergenza, deve essere accompagnata dall’educazione scolastica, dalla formazione professionale, da progetti di micro-credito e di reinserimento nella società.
Soprattutto, è necessario accogliere chi soffre con il calore che solo una famiglia sa dare. Solo così è possibile restituire a quei fratelli che non hanno più nulla la fiducia nelle proprie capacità e gli strumenti per essere artefici di un futuro migliore.

 

Questa metodologia, che trova il suo fondamento nella condivisione diretta di vita, è da sempre alla base dell’intervento della Comunità Papa Giovanni XXIII ed è funzionale alla rimozione delle cause che provocano emarginazione e ingiustizia.
Come diceva don Oreste Benzi, il fondatore della Comunità, “non possiamo limitarci a soccorrere le vittime di questa società: dobbiamo spingerci oltre, fino ad impedire alla società di continuare a fare vittime”, rispondendo sì ai bisogni di chi soffre, ma agendo nel contempo anche sulla realtà circostante.

 

Il cambiamento deve partire dal basso,
ciascuno di noi può farne parte.


 

 

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK

Loading…