IL 22 E 23 SETTEMBRE NELLA TUA CITTÀ
UN PASTO AL GIORNO

PERCHÉ LA DIGNITÀ RIPARTE DA QUI

Un uomo non è solo ciò che mangia. Ma un uomo che non mangia non è più neanche un uomo.
Partiamo da qui per ricostruire la dignità degli ultimi e restituirgli un futuro di integrazione, educazione, lavoro. Ogni anno dobbiamo garantire 7.500.000 di pasti a tutte le persone con cui viviamo e con cui, ogni giorno, sediamo alla stessa tavola in Italia e nel mondo.

 

Il 22 e 23 settembre saremo nella tua città per restituire loro dignità e un futuro.
 

Ma perché aspettare? Anche tu puoi fare la tua parte.
Attiva ora un banchetto online per sostenere Un Pasto al Giorno.

UN PASTO AL GIORNO
sette MILIONI E MEZZO L'ANNO
0
PAESI DEL MONDO IN CUI VIVIAMO
0
REALTÀ DI ACCOGLIENZA NEL MONDO
0

CENTRI NUTRIZIONALI E MENSE NEL MONDO

0

SENZA DIMORA ACCOLTI IN ITALIA

Tutti i giorni puoi cambiare la vita di chi non ha nulla. Non sprecare l’occasione di aiutare!

STORIE DI DIGNITÀ E CIBO

Un pasto è solo il primo passo per ricostruire la dignità degli ultimi.
Poi ci sono l’educazione, il lavoro, la casa, la famiglia, gli affetti.
Solo così le persone che incontriamo e accogliamo possono trovare il loro posto nella società.
Come è successo a loro.

Patricia
Così mia vita è cambiata per sempre

I miei figli non sapevano che sapore avesse il cioccolato... io non ho mai nemmeno preparato un dolce per il loro compleanno. Ma qualcuno l'ha fatto al posto mio.

Javier
Quante cose buone posso fare con le mani

Oggi mentre ho le mani in pasta, penso a tante cose buone che posso fare con le mie mani. Prima erano mani che tenevano una bottiglia e basta.

Shibu
Ho ricevuto una mamma in più

Quel giorno ha aperto il cancello della missione e da allora non mi ha più lasciato. Certo, non mi ha partorito, ma sono figlio suo perché mi ha ridato la vita.





Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK

Loading…